Indice del forum

CLUB FOTOGRAFICO APUANO

il club, le sue attività, la fotografia

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Tele Danubia
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Obiettivi
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
michele.tognini

cinquantino






Registrato: 19/12/07 09:24
Messaggi: 702
michele.tognini is offline 

Località: Massa
Interessi: fotografia naturalistica; soccorso di fauna selvatica ferita
Impiego: Docente


MessaggioInviato: Lun Gen 14, 2008 8:32 pm    Oggetto:  Tele Danubia
Descrizione:
Rispondi citando

Visto che in un altro topic si parlava di catadiotrico, volevo sapere se conoscete i tele danubia 500/8 a lenti, il 500/8 a specchio ed il telezoom 650-1300/8-16.
Potrebbero essere utili per caccia fotografica o sono troppi chiusi?
Se ne trovano di usati?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Lun Gen 14, 2008 8:32 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
pavelo

Ospite















MessaggioInviato: Lun Gen 14, 2008 9:38 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io non l'ho provati ma la una regola sacrosanta dice: paghi sempre per quel che hai... "corollario" la qualità è proporzionale al quadrato del prezzo pagato".

Regole popolari a parte va da sè che specialmente nel campo dei teleobiettivi le aberrazioni cromatiche sono costose da correggere in un progetto ottico.

a naso penso che gli obiettivi che citi saranno moderatamente peggiori del tuo Sigma duplicato

Discorso a parte per il cata che di sicuro è peggiore proprio per il fatto di essere catadiottrico (parte già svantaggiato per il diaframma fisso anche se soffre meno di aberrazione cromatica dato il basso numero di lenti)

Dello zoom penso che sia impossibile fare qualcosa di buono in quel range di focali e con quei diaframmi ti ci vuole il flash anche a mezzogiorno Very Happy Very Happy

Meglio risparmiare e prendersi qualcosa di meglio (dicono :"una serie L è per sempre")
Torna in cima
nadirco

Ospite















MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 11:16 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

secodno me è meglio un tamron a specchio usato... che corpo macchina hai?
Torna in cima
lufrola

cinquantino




Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 17/12/07 10:49
Messaggi: 1103
lufrola is offline 

Località: CARRARA
Interessi: FOTOGRAFIA - FITNESS - VELA - SUB - TREKKING
Impiego: CONSULENTE FINANZIARIO
Sito web: http://www.luca-frola.eu


italy
MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 12:51 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il Tamron è uno dei migliori catadiottrici, a livello del Nikon. Certamente il diaframma fisso e la messa a fuoco manuale possono essere degli handicap ma oltre alla compattezza ed alla leggerezza ha dalla sua anche il fatto che su pellicola mette a fuoco fino a 1,5 mt con un rapporto di riproduzione di 1:3. Se vuoi provarlo, alla prima uscita ti faccio fare qualche scatto con la D200 (se non sbaglio tu hai Canon).
Ciao
Luca Very Happy Very Happy Very Happy

_________________
"Mi arrabbio per il palese rifiuto della bellezza. Io non ho paura della bellezza, della poesia, del sentimento."
Ansel Adams 1962
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
michele.tognini

cinquantino






Registrato: 19/12/07 09:24
Messaggi: 702
michele.tognini is offline 

Località: Massa
Interessi: fotografia naturalistica; soccorso di fauna selvatica ferita
Impiego: Docente


MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 1:08 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Esatto, ho una Canon 30D.
@ Luca: la foto dei fenicotteri l'avevi scattata con un catadiottrico?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
pavelo

Ospite















MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 1:28 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Montarlo su una 30D penso sia impresa ardua perchè il tiraggio delle Eos richiede una adattatore con lente di compensazione, almeno penso che sia come per gli FD su EF (a meno che Tamron compensi meccanicamente).

Oltretutto la MAF manuale di un f 8 su un mirino non particolarmente luminoso non è semplice, poi tutto si fa...

di Sicuro il Tamron è uno dei migliori cata in commercio, n° 1 rapporto prezzo/prestazioni. (come ho già detto se ti piace lo sfocato a pois Mr. Green )
Torna in cima
michele.tognini

cinquantino






Registrato: 19/12/07 09:24
Messaggi: 702
michele.tognini is offline 

Località: Massa
Interessi: fotografia naturalistica; soccorso di fauna selvatica ferita
Impiego: Docente


MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 2:10 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Le mie intenzioni rimangono quelle di acquistare un buon teleobiettivo, ad esempio il canon 400mm 5,6, perà se questi lenti costano poco pensavo di acquistarne una più che altro per scopi di documentazione ornitologica e non fotografici.
Immagino che non si possa ricavare molto dallo zoom 650-1300 però quei 1300mm....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
pavelo

Ospite















MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 2:23 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

...è inutilizzabile.... 1300 mm x 1,6 crop APS a f16 ti ci vuole un treppide granitico e fotografi ( al massimo della luce disponibile di mezzogiorno) a 1/125 di secondo.

Senza contare che non è semplice inquadrare con una focale effettiva di 2080 mm (su 35 mm)

L'autofocus te lo scordi e la MAF manuale con un mirino chiuso a f 16 penso sia impossibile anche se inquadri il faro di Marina di Carrara Very Happy Very Happy Very Happy
Torna in cima
simone

Ospite















MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 2:45 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ti sconsiglio i Danubia: ad una qualità ottica non eccezionale aggiungi anche dei diaframmi di lavoro talmente elevati che di fatto ti rende inutilizzabile l'obiettivo.
Come hanno già detto un'ottima alternativa può essere il catadiottrico Tamron: è forse il miglior cata dopo il Nikon, o almeno così risulta da una comparativa che ho trovato su nadir.it. Però, come ha detto Paolo, non so se è utilizzabile sulla tua Canon; prova a vedere se esiste un anello adaptall della Tamron per le Canon EOS.
Altrimenti potresti informarti per il Sigma 50-500. Ha luminosità minima 6,3 a 500 mm, motore ad ultrasuoni e, dalle foto che ho visto fare con delle Olympus, anche una buona resa. Il costo del nuovo dovrebbe essere di poco superiore ai mille euro.
Altra soluzione può essere l'acquisto di un cannocchiale con l'attacco per la macchina fotografica. Però probabilmente anche in questo caso avresti il problema della luminosità. Per aiutarti nella messa fuoco potresti abbinarci una compatta digitale oppure una reflex con il live view. Se non ne possiedi una ti suggerirei la Olympus 330, capostipite del genere e adesso reperibile usata o nuova a prezzi ragionevoli. La messa a fuoco in manuale in live view permette di ingrandire il soggetto fino a 10X e quindi una grande precisione. Altrimenti ancora meglio se punti su un modello con lo stabilizzatore sul sensore. Con queste caratteristiche nella fascia amatoriale trovi la Olympus E-510 e la Panasonic L-10, che io mi ricordi, ma non escludo ci siano altri modelli con pari dotazione.
Su una macchina con il live view puoi utilizzare meglio anche le ottiche come il Danubia da cui è partita la discussione.
Torna in cima
michele.tognini

cinquantino






Registrato: 19/12/07 09:24
Messaggi: 702
michele.tognini is offline 

Località: Massa
Interessi: fotografia naturalistica; soccorso di fauna selvatica ferita
Impiego: Docente


MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 2:51 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie a tutti dei consigli; avevo pensato anche allla tecnica del digiscoping e quindi montare un cannocchiale, ma anche qui i prezzi salgono.
Per lo meno mi avete tolto dei dubbi Mr. Green
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
nadirco

Ospite















MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 4:45 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

scusate ma con tutti questi tele che ci fate? Con le digitali abbiao già un moltiplicatore di focale 1,5 (o 2 per olympus) interno.
Prendi un 300 metti un duplicatore hai già un 600 con una digitale diventa in 900...capperi ma quanto è bona la tua vicina di casa?
Torna in cima
pavelo

Ospite















MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 4:58 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Semmai organizziamo una uscita di "caccia fotografica" a casa di Michele, io porto il 400 + 2X + 1,4X = 1120 + crop 1,6X = 1792 mm (e poi croppo anche un pò)

Mr. Green Mr. Green Mr. Green

daltronde lo sai che per noi maschietti anche le dimensioni hanno importanza Mr. Green
Torna in cima
nadirco

Ospite















MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 6:08 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

da qualche parte ho letto che l'80% delle foto che facciamo sono realizzate tra 24 e 120 mm (formato leica). Io quando viaggio ho sempre il problema di che ottiche portare per ragioni ovvie di ingombro e peso.
Quest'estate avevo il 15/30 sigma e il 18/70 nikon (a 18 il nikon nn se pò vedè), non ho mai sentito esigenze di ottiche più lunghe. Portarsi dietro un 400 o anche un 200 spesso significa portare pure il cavalletto. Io credo che ottiche cosi lunghè si usino raramente, forse troppo raramente
Torna in cima
pavelo

Ospite















MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 6:51 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

giustamente dipende da cosa fotografi, chi fa caccia fotografica sa bene che i mm di focale non bastano mai! Il 300 è sempre troppo corto
Torna in cima
michele.tognini

cinquantino






Registrato: 19/12/07 09:24
Messaggi: 702
michele.tognini is offline 

Località: Massa
Interessi: fotografia naturalistica; soccorso di fauna selvatica ferita
Impiego: Docente


MessaggioInviato: Mer Gen 16, 2008 11:31 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

pavelo ha scritto:
giustamente dipende da cosa fotografi, chi fa caccia fotografica sa bene che i mm di focale non bastano mai! Il 300 è sempre troppo corto


Sante parole; la mia vicina di casa si chiama Falco di Palude; per adesso lo vedo sempre a distanza siderale, ma comincio a conoscere le sue abitudini quindi forse forse mi viene a tiro (ovviamente fotografico)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Obiettivi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





CLUB FOTOGRAFICO APUANO topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008